Afghanistan, colloquio tra Draghi e Biden: approccio comune al G7

·1 minuto per la lettura
featured 1478043
featured 1478043

Milano, 21 ago. (askanews) – Colloquio tra Mario Draghi e Joe Biden, che concordano per un “approccio comune” al G7 sull’Afghanistan. Il presidente del Consiglio italiano, Draghi, ha avuto una conversazione telefonica con il presidente degli Stati Uniti d’America.

Un colloquio incentrato sugli ultimi sviluppi e sulle implicazioni della crisi afgana, in particolare l’evacuazione dei connazionali e dei cittadini afgani vulnerabili, la tutela dei diritti umani e delle libertà fondamentali, l’umanitaria a favore della popolazione. Discusse le prospettive dell’azione della Comunità internazionale nei diversi contesti, a partire da G7 e G20.

Intanto il Dipartimento di Stato ringrazia l’Italia tra gli alleati che hanno sostenuto gli sforzi degli Stati Uniti per l’evacuazione dal Paese di cittadini Usa, alleati e afgani a rischio.

“Vorrei ringraziare in modo speciale i nostri partner in tutto il mondo che sono stati fondamentali in questa operazione” scrive il numero uno della diplomazia americana Antony J. Blinken.

“Stiamo lavorando 24 ore su 24 per massimizzare le evacuazioni; abbiamo facilitato la partenza di circa 13.000 persone su aerei militari statunitensi dal 14 agosto e continuiamo ad accelerare le operazioni”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli