Afghanistan, De Corato: ok accogliere ma Sala dove mette chi fugge?

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 19 ago. (askanews) - "Il sindaco Sala ha annunciato che presto a Milano arriveranno 'alcune decine di cittadini afghani che hanno collaborato con gli italiani in Afghanistan'. È giusto ospitare i profughi che scappano da questo Paese, su questo non si discute, ma il primo cittadino ci dica subito dove ha intenzione di accogliere queste persone? In quali centri? Con quali risorse e come verranno ospitate? Per quanto tempo?". Lo ha dichiarato l'esponente di FdI Riccardo De Corato, consigliere comunale a Milano e assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia commentando l'annuncio fatto questa mattina dal sindaco.

De Corato infine chiede che Sala "inizi ad impegnare i vigili per individuare e segnalare i clandestini presenti in città (che secondo Orim e Polis sono oltre 50mila) da mandare nel Cpr di via Corelli". "Mandi la polizia locale ad effettuare controlli quotidiani, come fa la Questura, a cominciare dalla zona della Stazione Centrale - ha concluso - dove svariati irregolari, spesso spacciatori e delinquenti, bivaccano giorno e notte, passando poi alle altre piazze di spaccio dove si attestano questi individui".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli