Afghanistan,Di Maio:dal 1 Maggio Nato si ririra,decisione storica

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 14 apr. (askanews) - "Si e' appena conclusa una giornata storica a Bruxelles. Dopo 20 anni di presenza in Afghanistan, dal primo maggio iniziera' il ritiro delle truppe Nato e quindi anche italiane dal Paese". Lo annuncia via social il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

"Dopo 20 anni di presenza Nato in quel Paese - afferma Di Maio- l'Italia e tutti gli alleati della Nato, Usa in primis, han deciso di lasciarlo. Questo non vuol dire abbandonare il Paese ma significa cambiare approccio, decidendo tutti insieme Di ritirare i nostri soldati ed e' a loro che va il mio grazie: a quelli italiani e a quelli alleati che hanno fatto un grande lavoro negli ultimi 20 anni",

"Con il cambio di passo che si e' deciso oggi - ha affermato ancora il nostro ministro degli Esteri- questi soldati lasciano il territorio afgano. Questi militari ci rendono orgogliosi in tutto il mondo. Il grazie va anche al ministero della Difesa Guerini che insieme al Maeci nei prossimi mesi coordinera' il ritiro delle truppe".

"Si iniziera' il primo maggio ed entro l'undici settembre, data iconica che ricorda le torri gemelle - ha concluso- vedremo il ritiro delle truppe dell'Afghanistan. Un fatto importante che cambia gli equilibri nella regione ma che allo stesso tempo dimostra che quello che l'Italia ha portato avanti con sensibilita, ovvero investire sulla cooperazione allo sviluppo, sulle comunita', un approccio olistico - si sta realizzando"