Afghanistan, domenica il punto di vista di Follini: "Da Italia più attenzione a politica estera"

"Forse sarà il caso che, dopo la rotta di Kabul, l’Italia dedichi un'attenzione più vigile, meno rituale, magari anche più fantasiosa, alla sua politica estera. Mettendo in conto che essa ormai possa riservarci più sorprese che conferme. Infatti l’ammainabandiera americano in Afganistan sembra quasi dirci che la Nato non esiste più. O almeno, non sarà mai più quella di prima". E' quanto si legge ne 'Il punto di vista di Follini' per l'Adnkronos che sarà pubblicato integralmente domani per l'agenzia e sul sito.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli