Afghanistan: Draghi, 'siamo stati lì per 20 anni, nostro dovere intervenire'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 ott. (Adnkronos) – "C'è la consapevolezza dell'emergenza e delle responsabilità enormi del G20 nei confronti del popolo afgano. Siamo rimasti lì 20 anni e non c'è nessuna incertezza sul fatto che siamo anche responsabili ed è nostro dovere intervenire". Così il premier Mario Draghi in conferenza stampa al termine del G20 straordinario sull'Afghanistan.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli