Afghanistan: Draghi, 'su rifugiati Italia pronta a sostenere anche Paesi limitrofi'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 set. (Adnkronos) – “L’Italia è in prima linea nel rispondere alla crisi umanitaria, a beneficio dei gruppi più fragili in Afghanistan e degli afghani che hanno lasciato, o che lasceranno, il Paese. Siamo pronti a intervenire anche a sostegno dei Paesi limitrofi che sono interessati dai flussi di rifugiati. Abbiamo deciso di utilizzare a fini umanitari le risorse precedentemente stanziate per attività di formazione delle forze di sicurezza e difesa afghane”. Così il premier Mario Draghi, intervenendo al dibattito generale della 76esima sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli