Afghanistan e crisi umanitaria, l'allarme del direttore della Fao

·1 minuto per la lettura

Il rischio di una forte crisi umanitaria in Afghanistan è sempre più reale, stando ai funzionari della Fao che lanciano l'appello per gli aiuti soprattutto nell'aree rurali, dove il 97% della popolazione è a rischio povertà. Rein Paulsen, direttore Fao:

"Ci sono 14 milioni di afghani che secondo i nostri parametri vivono in stato d'emergenza, 4 milioni versano in a situazione ancora peggiore . Ciò rappresenta divari estremi nel consumo di cibo, livelli molto elevati di malnutrizione e eccesso di mortalità".

Nelle aree rurali si stima che occorrano 36 milioni di dollari nei prossimi mesi per riuscire a nutrire la popolazione e dare assistenza a anziani e disabili e famiglie in difficoltà.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli