Afghanistan, famiglia sterminata: ucciso neonato

webinfo@adnkronos.com

Sei membri della stessa famiglia, tra i quali un neonato di 40 giorni, sono stati uccisi da uomini armati non identificati nella provincia settentrionale di Faryab, in Afghanistan. Lo ha riferito un componente del consiglio provinciale locale e il portavoce del capo della polizia, spiegando che l'incidente è avvenuto ieri sera tardi nel distretto di Andkhoy. La polizia di Faryab sta indagando sull'episodio che ha causato anche il ferimento di due persone tra cui un altro neonato. Secondo gli agenti le sparatorie sono avvenute in un luogo che non è controllato dal governo e neppure dai militanti talebani.