Afghanistan, Gb: vorremmo aeroporto Kabul tornasse operativo

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 25 ago. (askanews) - Il ministro degli Esteri britannico, Dominic Raab, ha affermato che il Regno Unito "vorrebbe vedere l'aeroporto di Kabul tornare operativo".

Interrogato su Sky News sulle voci che riferiscono che l'aeroporto potrebbe tornare a consentire alle persone di partire ma su aerei civili piuttosto che su voli militari, e alla domanda se il Regno Unito abbia discusso tale possibilità con i talebani, Raab ha risposto:

Ci impegniamo militarmente con i talebani sul campo e a Doha con la rappresentanza politica.

Vorremmo che l'aeroporto di Kabul torni ad essere funzionale. Ciò richiederà la sicurezza sul campo, richiederà che sia fatto in sicurezza e, naturalmente, richiederà che i talebani siano in grado di garantire un passaggio sicuro.

Finora hanno effettivamente cercato di essere costruttivi, come abbiamo visto con i numeri che abbiamo, e hanno cercato di essere costruttivi a modo loro, e quello che dobbiamo fare è metterli alla prova oltre la data di ritiro: lo faranno consentiranno ancora un passaggio sicuro, come hanno promesso, consentiranno ai gruppi umanitari che l'ambiente permissivo di essere in grado di operare?

Quindi, c'è una prossima fase di impegno, non riconoscimento, ma di impegno con i talebani, e vedremo se saranno in grado di rispettare quello che hanno detto sinora.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli