Afghanistan, gen. Camporini: "Serve stomaco per dialogo con Talebani"

·1 minuto per la lettura

“Temo che per la Nato e per i Paesi occidentali quello dell’Afghanistan sia ormai un capitolo chiuso”. E' quanto afferma all'Adnkronos il generale Vincenzo Camporini, ex capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare e della Difesa, in merito alla situazione in Afghanistan e al ruolo della Nato.

“Un ruolo lo potranno avere alcuni singoli Paesi che avranno la voglia e lo stomaco per dialogare con i Talebani – sottolinea – ma per la Nato il discorso è chiuso. Anche perché ci saranno tantissime altre cose di cui occuparsi che riguardano la comunità internazionale. Penso per esempio ai rapporti diplomatici fra Marocco e Algeria, che fanno aprire scenari preoccupanti” conclude Camporini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli