Afghanistan, Gentiloni: da questa debacle può scaturire l’ora Ue

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 26 ago. (askanews) - "Non si possono chiudere gli occhi di fronte al fatto che la più importante missione militare della storia della Nato si è conclusa in modo disastroso. Abbiamo di fronte ancora giornate molto delicate e difficili. La situazione a Kabul attorno all'aeroporto non si è ancora normalizzata. Allungando lo sguardo: è chiaro che questa sconfitta avrà un impatto geopolitico notevole", dice il commissario agli Affari economici dell'Ue, Paolo Gentiloni a Repubblica, aggiungendo che "è un terribile paradosso ma da questa debacle può scaturire l'ora dell'Europa".

"L'Ue non può permettersi un eccesso di debolezza geopolitica. E le condizioni sono favorite paradossalmente dalla Brexit. Il Paese più riluttante a un rafforzamento delle capacità autonoma di difesa europea è sempre stata la Francia. Ora è diventato il Paese più favorevole. E la Germania, in 15 anni è passata da grande riluttante a totale sostenitore. In futuro dovremo essere gli alleati autonomi degli Usa".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli