Afghanistan, Giappone invia aereo militare per trasferire connazionali e staff locale

·1 minuto per la lettura

Anche il Giappone invia in Afghanistan un aereo militare per portare via dal Paese i connazionali che si trovano ancora lì e lo staff locale che ha lavorato con l'ambasciata di Tokyo a Kabul e altre organizzazioni. Il governo, riporta l'agenzia Kyodo, ha annunciato che verrà inviato un aereo delle Forze di autodifesa dopo che la scorsa settimana diplomatici giapponesi sono stati trasferiti a Dubai a seguito della chiusura dell'ambasciata a Kabul lo scorso 15 agosto, giorno della resa della capitale afghana ai Talebani. In Afghanistan sono rimasti alcuni cittadini giapponesi che lavorano per le organizzazioni internazionali e decine di afghani che hanno collaborato con l'ambasciata, l'Agenzia di cooperazione internazionale del Giappone e altre organizzazioni del Paese.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli