Afghanistan, governatore: aereo caduto era di compagnia straniera

Sim

Roma, 27 gen. (askanews) - L'aereo precipitato oggi in Afghanistan apparteneva a una compagnia straniera, impossibile da identificare perchè il velivolo è andato completamente distrutto nell'impatto. E' quanto ha detto il governatore della provincia di Ghazni, dove è avvenuto l'incidente.

"L'aereo precipitato a Ghazni appartiene a una compagnia straniera e non è legato a nessuna compagnia aerea nazionale - ha detto Wahidullah Kalimzai all'agenzia di stampa russa Ria Novosti - l'aereo è andato completamente bruciato e non ci sono segni che possano aiutarci a identificare la compagnia". (Segue)