Afghanistan: Guerini, 'missione ha colpito Al Qaeda ma ha fallito su costruzione istituzioni'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 1 set (Adnkronos) – La missione in Afghanistan "ha colto l'obiettivo in termini di eliminazione, o di forte impatto, di Al Qaeda. Bin Laden è stato eliminato e Al Qaeda fortemente colpita". Ma "il punto fallito è stata la costruzione di istituzioni realmente capaci di modificare in meglio il futuro della popolazione afghana. Questa è la lezione su cui confrontarci". Lo ha detto Lorenzo Guerini intervenendo alla Scuola di formazione di Iv.

"Il giudizio superfluo può essere che le forze armate afghane non erano preparate. Non è così, erano ben addestrate e equipaggiate. Hanno dimostrato capacità di combattere negli anni della missione -ha sottolineato il ministro della Difesa-. Non ha funzionato il fatto che, nel momento in cui la Nato ha deciso il rientro, nella loro composizione anche etnica quelle forze hanno deciso di non combattere. Forse anche perchè c'erano istituzioni cui non valeva la pena combattere".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli