Afghanistan: Johnson convoca la riunione del G7 per martedì 24 agosto

·1 minuto per la lettura

"Martedì convocherò i leader del G7 per colloqui urgenti sulla situazione in Afghanistan. E' fondamentale che la comunità internazionale lavori insieme per garantire evacuazioni sicure, prevenire una crisi umanitaria e sostenere il popolo afghano per assicurarsi i risultati ottenuti negli ultimi 20 anni". E' quanto si legge sul profilo Twitter di Boris Johnson, premier britannico e presidente di turno del G7. 

All'incontro parteciperà 'virtualmente' anche il presidente Biden, così come informa una nota della portavoce Jen Psaki. "I leader discuteranno di come continuare lo stretto coordinamento sulla politica dell'Afghanistan e dell'evacuazione dei nostri cittadini, dei coraggiosi afghani che sono stati con noi negli ultimi due decenni e altri afghani vulnerabili".

Verranno discussi "anche i piani per fornire assistenza umanitaria e sostegno ai rifugiati afghani". L'incontro, conclude la dichiarazione della portavoce, si basa sugli appelli che questa settimana ha fatto ai leader del G7, in particolare "il primo ministro britannico Boris Johnson, il cancelliere tedesco Angela Merkel, il presidente francese Emmanuel Macron e il primo ministro italiano Mario Draghi". 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli