Afghanistan, le dichiarazioni del portavoce del Pentagono che smentiscono i talebani

USA
USA

Il Pentagono si è espresso in merito al ruolo esercitato dai talebani rispetto all’aeroporto internazionale di Kabul, asserendo che gli integralisti islamici non hanno alcun controllo sulle attività svolte presso la struttura.

USA, Pentagono: i talebani non controllano l’aeroporto di Kabul

In considerazione delle ultime informazioni diramate dal Pentagono, sede del quartier generale del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d’America, i talebani non controllano nessuna attività presso l’aeroporto di Kabul.

A questo proposito, infatti, si è espresso uno dei portavoce del Pentagono, John Kirby, che ha smentito alcune dichiarazioni diffuse da un rappresentante dei talebani. Il rappresentante degli integralisti islamici in questione, infatti, ha fatto esplicito riferimento a specifiche aree dello scalo della capitale afghana, asserendo che queste si trovino sotto il controllo dei talebani.

USA, Pentagono: le dichiarazioni del rappresentante talebano Bilal Karimi

Nella giornata di venerdì 27 agosto, il rappresentante dei talebani, Bilal Karimi, aveva comunicato su Twitter che l’Emirato islamico aveva acquisito il controllo di alcune importanti aree della struttura aeroportuale della capitale afghana.

In particolare, Bilal Karimi aveva annunciato: “Oggi, tre importanti zone nella parte militare dell’aeroporto di Kabulsono state evacuate dagli americani e sono sotto il controllo dell’Emirato islamico – e aveva aggiunto –. Ora una parte molto piccola resta agli americani”.

USA, Pentagono: l’intervento del portavoce John Kirby

L’intervento di John Kirby, quindi, è stato voluto e organizzato dal Pentagono per smentire quanto asserito su Twitter da Karimi e ribadire l’attuale predominio delle forze americane sull’aeroporto di Kabul.

Il portavoce del Pentagono, pertanto, ha precisato: “Le affermazioni sono false. I talebani non hanno il controllo su nessuna delle attività di scalo”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli