Afghanistan, leader dei Talebani Baradar è a Kabul

·1 minuto per la lettura

Il mullah Abdul Ghani Baradar, cofondatore dei Talebani e capo dell'ufficio politico del movimento, è arrivato a Kabul. Lo riferiscono i media locali sottolineando che Baradar è arrivato ieri sera nella capitale dell'Afghanistan da Kandahar insieme ad una delegazione di alto livello. Il capo dell'ufficio politico del movimento ha in agenda colloqui per formare un nuovo governo a Kabul.

Baradar, che molti analisti internazionali indicano come futuro leader del Paese, probabilmente incontrerà l'ex presidente del Paese Hamid Karzai, l'ex chief executive Abdullah Abdullah e l'ex signore della guerra Gulbuddin Hekmatyar.

Intanto il fratello dell'ex presidente afghano Ashraf Ghani, Hashamt Ghani Ahmadzai, ha giurato fedeltà ai Talebani durante una cerimonia che si è tenuta nella capitale Kabul.

Hashamt Ghani, che è capo del Gran Consiglio dei Kuchi (nomadi) in Afghanistan, non ha ricoperto alcuna carica ufficiale durante gli otto anni di mandato del fratello. In un video pubblicato da Jaama Press si vede Ghani giurare fedeltà al gruppo davanti a Jalil al Rahman Haqqani, un esponente dei Talebani associato alla rete Haqqani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli