Afghanistan: Letta, 'Italia si mobiliti e Ue sia unita'(3)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Domani -ha poi annunciato il segretario- noi faremo una riunione di Segreteria del Pd per mettere in campo tutte le nostre iniziative, perché questa nostra richiesta di mobilitazione nazionale si rivolge a tutto il Paese, ma innanzi tutto a noi che abbiamo intenzione di fare delle cose che aiutino per l'appunto la società afghana e che cerchino di essere il più possibile attente a una situazione drammatica".

"Oltre a questo ovviamente c'è tutto tema dell'evacuazione e dei corridoi umanitari: evacuazione di tutte le persone che vogliono lasciare l'Afghanistan e corridoi umanitari che consentano a tutti coloro che non condividono quello che il nuovo corso porterà avanti di lasciare il Paese. E' un momento di quelli veramente in cui un grande Paese come l'Italia deve fare la sua parte e noi siamo qui per farlo, per sollecitare le Istituzioni a farlo: i nostri sindaci sono tutti mobilitati sul territorio, pronti a cercare di capire tutte le forme e le modalità con le quali aiutare e cercare di dare un segno di solidarietà concreta. Credo che questo momento sia particolarmente importante".

"Aggiungo anche -ha concluso Letta- che è fondamentale che l'Europa sia unita in questo momento, che l'Europa dia un segnale di unità e messaggi molto forti: i corridoi umanitari devono essere lanciati e garantiti dall'Unione europea".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli