Afghanistan: Mattarella, 'riprendere strada diritti civili'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 nov. (Adnkronos) – E' auspicabile che in Afghanistan "possa essere ripresa prossimamente la strada dei diritti civili". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo all'inaugurazione dell'Anno accademico dell'Università 'La Sapienza', prendendo spunto dall'intervento di una studentessa afghana. "Non abbandoniamo mai di coltivare la prospettiva di sempre nuove possibilità", sono state le sue parole sottolineate dal Capo dello Stato. "Questo -ha sottolineato Mattarella- è un criterio di grande saggezza, quello che ha mosso la giovane generazione afghana in questi anni per trovare spinta per la cultura e per i diritti civili, strada che speriamo possa essere ripresa prossimamente".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli