Afghanistan, Usa temono attacchi Isis all'aeroporto di Kabul

·1 minuto per la lettura

Gli Stati Uniti temono attacchi dell'Isis all'aeroporto di Kabul, attacchi che avrebbero il duplice obiettivo di infliggere un duro colpo agli americani e danneggiare i Talebani, di cui sono il principale nemico. Lo riferiscono fonti della sicurezza statunitense citate dal New York Times, che la definiscono la minaccia attuale più seria. Non a caso, nel corso della riunione di oggi del presidente Joe Biden con il suo team della sicurezza nazionale, la Casa Bianca ha riferito che si è parlato di operazione antiterrorismo, anche contro Isis-Khorasan, nome del ramo afghano dello Stato islamico.

L'ambasciata americana a Kabul ha chiesto ai suoi connazionali di non recarsi all'aeroporto della capitale, dove la situazione della sicurezza è in progressivo deterioramento. "A causa di potenziali minacce alla sicurezza a ridosso degli ingressi dell'aeroporto di Kabul, consigliamo ai cittadini americani di evitare in questo momento di recarsi all'aeroporto e alle uscite dell'aeroporto a meno di non aver ricevuto istruzioni personali da rappresentanti del governo americano", si legge su una allerta diffusa dall'ambasciata americana a Kabul.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli