Afghanistan, Nato: 2 militanti uccisi in raid. Residente: Innocenti

Kabul (Afghanistan), 1 mag. (LaPresse/AP) - Le forze Nato hanno attaccato un'abitazione nel distratto di Qarghayi, nell'est dell'Afghanistan, uccidendo due persone. Secondo la coalizione le vittime sono un leader talebano e un altro militante, ma il residente Abdul Malik Abdul Rahimzai dice che sono state uccise "persone innocenti" disarmate. Entrambi suoi nipoti, uno sarebbe stato membro del consiglio locale e nessuno dei due, riferisce, era un insorto. La Nato sostiene invece che il leader abbia coordinato attacchi nella provincia. Altri insorti, aggiunge, sono stati arrestati nell'operazione.