Afghanistan, oggi a Doha firma accordo di pace Usa-talebani -2-

Bea

Roma, 29 feb. (askanews) - Secondo gli esperti l'accordo è una scommessa da parte del presidente Donald Trump, che con l'intesa dà legittimazione internazionale ai talebani. Pompeo, che sarà presente alla firma, siederà accanto ai leader del movimento che ha governato l' Afghanistan e dato riparo a Osama bin Laden e alla sua rete di militanti fino al 2001. Una nota di Trump ieri ha annunciato la presenza del suo ministro alla firma dell'intesa che consentirà una riduzione delle truppe Usa nel Paese a 8.600 da circa 13.000 in queste settimane. Un'ulteriore riduzione della presenza militare occidentale dipende dall'adesione dei talebani alla promessa di una "riduzione della violenza", una condizione la cui attuazione sarà valutata dagli Usa.

Ma le prospettive per il Paese devastato dal conflitto sono incerte. L'accordo apre la strada a un negoziato di pace tra le fazioni afgane, che si preannuncia estremamente complesso. In base all'intesa, i talebani chiedono il rilascio di cinquemila militanti ospitati nelle carceri afgane, ma non è chiaro se il governo di Kabul acconsentirà. Dubbi anche sull'effettiva volontà di aderire alla riduzione della violenza da parte dei gruppi islamisti più estremisti.(Segue)