Afghanistan,Onu: filo governativi uccidono più civili degli insorti

Cgi

Roma, 30 lug. (askanews) - Le Nazioni Unite affermano che sono stati di più i civili uccisi dagli alleati della Nato che dagli insorti, nella prima metà del 2019.

È la prima volta nel conflitto di 18 anni che questo si è verificato e arriva nel bel mezzo di una feroce campagna aerea americana contro i talebani, secondo BBC.

Circa 717 civili sono stati uccisi dalle forze afghane, rispetto ai 531 freddati dai militanti, ha affermato l'ONU.

I dati arrivano mentre Washington continua a cercare una rapida fine della guerra.