Afghanistan, portaerei Reagan al largo del Pakistan per supporto a operazioni

·1 minuto per la lettura

La Uss Ronald Reagan, super-portaerei di Classe Nimitz appartenente alla Us Navy, si trova attualmente dispiegata nella parte settentrionale del Mar Arabico, al largo del Pakistan, con la missione - riporta il 'Times' - di supportare le operazioni in Afghanistan.

Entrata in servizio nel luglio 2003 e intitolata all'ex presidente americano quando era ancora in vita, è schierata nella base navale di Yokosuka, in Giappone, ma ha raggiunto il Mar Arabico per la delicata missione di evacuazione da Kabul. Il suo motto è 'Peace through strenght'.

Alta come un palazzo di 20 piani, la portaerei può ospitare fino a circa 6mila persone e trasporta provviste sufficienti per rimanere in mare per tre mesi. Lunga oltre 300 metri, ha un ponte lungo quasi 80 metri ed è costata circa 4,5 miliardi di dollari.

La portaerei è in grado di ospitare un massimo di 90 velivoli ad ala fissa o rotante. Di solito il gruppo di volo è composto da 9 stormi (sette di aerei e due di elicotteri) comprendenti aerei d'attacco multiruolo F/A-18 C Hornet, Growler EA-18G per la guerra elettronica, E-2 Hawkeye, una squadriglia composta da elicotteri da combattimento Sea Hawk MH-60S e una per il supporto logistico.

La Ronald Reagan, inoltre, imbarca sistemi d'arma difensivi costituiti da quattro lanciamissili Sea Sparrow, due Rolling Airframe Missile e cannoni super-rapidi antiaerei Phalanx Ciws da 20 mm.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli