Afghanistan, portavoce talebani: "presto" un accordo con Usa

Sim

Roma, 26 lug. (askanews) - I talebani hanno fatto sapere di essere vicini a un accordo con gli Stati Uniti che metta fine alla presenza militare straniera in Afghanistan e che porti a una cessazione delle ostilità nel Paese per avviare i colloqui con il governo di Kabul.

"Ci stiamo avvicinando (a un'intesa)", ha detto a Bloomberg Mohammad Suhail Shaheen, portavoce dell'ufficio politico dei talebani che ha sede a Doha, precisando che se gli Stati Uniti presentano "una proposta ragionevole e convincente, l'accordo di pace sarà concluso presto". (Segue)