Afghanistan: Rocca (Croce Rossa), ‘preoccupati da decisione di bloccare aiuti’

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano 22 ago. (Adnkronos) – “La situazione è altamente volatile, di sicuro quello che ci preoccupa è la decisione di bloccare gli aiuti da parte della comunità internazionale. Questo aggiungerà sofferenza a sofferenza perché l’Afghanistan non è solo talebani ma popolazione estremamente fragile che ha bisogno di aiuti”. Lo ha detto a Sky Tg24 il presidente della Croce rossa italiana, Francesco Rocca.

"Sicuramente le strutture della Croce Rossa stanno funzionando. Sta funzionando anche l’attività sul territorio e nelle zone più difficili da raggiungere su cui noi eravamo già presenti. Questo è un primo segnale incoraggiante", ha sottolineato Rocca, facendo sapere di aver parlato ieri mattina "con la presidente della Mezza Luna Rossa afghana: mi ha riferito che le autorità le hanno detto di continuare a lavorare tranquillamente".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli