Afghanistan: Sala, 'altri 20-25 profughi in arrivo, per ora problema non c'è'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 26 ago. (Adnkronos) – "A oggi sono arrivati un po' più di 30 persone, sono alcuni nuclei familiari che lavoravano per la fondazione Veronesi e che sono ricoverati in un Covid hotel, una destinazione momentanea ma che funziona. La Prefettura ci dice che ne sono in arrivo altri 20-25 per i quali ci sono delle destinazioni tranquille e sicure". Il sindaco di Milano Giuseppe Sala fornisce i dati dei profughi afgani arrivati in città.

Un tema che per ora non preoccupa. "Dipenderà dalla dimensione successiva, in questa prima dimensione – parliamo di meno di 60 persone – il problema non c'è, abbiamo associazioni e famiglie che si offrono di ospitare e abbiamo possibilità di ospitarne anche molti di più", conclude Sala a margine di un evento in via Padova.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli