Afghanistan, spari a cerimonia con il premier Abdullah

Orm

Roma, 6 mar. (askanews) - A Kabul colpi di arma da fuoco hanno creato confusione e panico a una cerimonia di commemorazione a cui era presente anche il primo ministro Abdullah Abdullah, il primo episodio di violenza riportato dopo la firma dell'accordo tra Stati Uniti e talebani. Questi ultimi hanno fatto sapere di non essere coinvolti nell'apparente attacco lanciato da sconosciuti, riferisce l'agenzia France Presse. Non ci sono comunque notizie di feriti o morti e il primo ministro è risultato illeso.(Segue)