Afghanistan, talebani accusano Usa di "ostacolare" il dialogo -2-

Fth

Roma, 4 feb. (askanews) - Lunedì, durante un incontro in Uzbekistan con funzionari dell'Asia centrale, Mike Pompeo ha affermato che per raggiungere un accordo i ribelli devono fornire "prove verificabili della loro volontà e capacità di ridurre la violenza".

L'inviato americano incaricato delle trattative con i talebani, Zalmay Khalilzad, ha recentemente ripreso i suoi viaggi per incontrare le varie parti coinvolte nel conflitto afgano. Ha incontrato il presidente afghano Ashraf Ghani sabato, il giorno dopo è andato in Pakistan dove ha incontrato diversi funzionari di alto livello tra cui il potente generale Qamar Javed Bajwa.(Segue)