Afghanistan, talebani: consegnata a Usa lista di 5.000 prigionieri

Sim

Roma, 10 mar. (askanews) - I talebani hanno consegnato agli Stati Uniti "la lista di 5.000 prigionieri" da rilasciare, come previsto dall'accordo firmato a Doha il 29 febbraio scorso. "Nessuno può cambiarla", ha dichiarato il portavoce dei talebani,Suhail Shaheen, citato dall'emittente afgana Tolonews.

"Non importa se la consegna dei prigionieri avverrà nel deserto o nelle prigioni, la nostra richiesta è che avvenga nel rispetto della lista e che i nomi siano accertati dalla nostra squadra", ha sottolineato.

L'intesa Usa-talebani prevede il rilascio di "5.000 prigionieri talebani e 1.000 prigionieri dell'altra parte entro il 10 marzo 2020, primo giorno dei negoziati intra-afgani". Tuttavia, il presidente afgano Ashraf Ghani aveva dichiarato nei giorni successiva alla firma dell'accordo che non c'era "alcun impegno" da parte del governo di Kabul in tal senso. Ieri, dopo il giuramento, Ghani ha annunciato che oggi verrà "emesso un decreto sui dettagli del processo".