Afghanistan, talebani trascinano in strada e uccidono noto cantante tradizionale

·1 minuto per la lettura

I talebani hanno "brutalmente ucciso" Fawad Andarabi un cantante noto in tutto l'Afghanistan. "Portava soltanto gioia alla sua valle e alla sua gente", ha detto su Twitter l'ex ministro afghano dell'Interno Masoud Andarabi, denunciando la sua uccisione. I talebani hanno trascinato il cantante fuori dalla sua casa e lo hanno ucciso, nella città di Andarab, nella parte meridionale della provincia di Baghlan.

"La brutalità dei talebani continua ad Andarab. Oggi hanno brutalmente ucciso un cantante folcloristico, Fawad Andarabi, che stava semplicemente portando gioia in questa valle e alla sua gente. Come qui dove canta 'nostra bella vale, terra dei nostri padri'. Non ci sottometteremo alla brutalità dei talebani", ha twittato l'ex ministro, allegando un video del cantante ucciso. Vi si vede un uomo anziano accoccolato su un tappeto steso sul prato di una valle montana, mentre canta e suona una strumento tradizionale. Accanto a lui un ragazzo con un altro strumento musicale afghano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli