Afghanistan, i Talebani vietano TikTok: "Confonde i giovani"

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - "Confonde i giovani". E le autorità dell'Afghanistan, dove i Talebani dallo scorso agosto sono di nuovo padroni, mettono al bando TikTok. Su Twitter Inamullah Samangani, uno dei portavoce, ha scritto stamani di un ordine al ministero delle Comunicazioni affinché blocchi TikTok e il gioco Pubg. Vietata anche, stando al portavoce, la diffusione di contenuti "immorali" da parte dei canali tv.

E si tratta solo delle ultime decisioni annunciate nell'Afghanistan in mano ai Talebani, che hanno tra l'altro imposto limitazioni alle donne per gli spostamenti, chiuso le classi delle scuole superiori alle studentesse in un Paese - 40 milioni di persone - in cui (secondo l'Onu) il 95% della popolazione non ha cibo a sufficienza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli