Afghanistan, tre esplosioni in una scuola

·1 minuto per la lettura
Afghanistan
Afghanistan

Ci sono state tre esplosioni in una scuola in Afghanistan, che hanno portato ad un bilancio di 25 morti e decine di ferite. L’istituto interessato è la Abdurahim Shahid High School.

Tre esplosioni in una scuola in Afghanistan: 25 morti e decine di feriti

Questa mattina, martedì 19 aprile, tre terribili esplosioni hanno colpito una scuola maschile nella zona di Dasht-e-Barchi, a ovest di Kabul. Secondo quanto riportato dall’agenzia Aamak News, citata dall’agenzia russa Tass, il bilancio di queste terribili esplosioni è di 25 morti e decine di feriti.

L’istituto colpito dalle esplosioni è la Abdorahim Shahid High School

L’emittente televisiva Sahar Tv ha precisato che l’istituto maschile che è stato colpito dalle tre esplosioni è la Abdurahim Shahid High School. È stato specificato anche che in quell’area vive principalmente la comunità hazara. Il portavoce della polizia di Kabul, Khalid Zadran, ha dichiarato su Twitter che le esplosioni “hanno causato vittime tra i nostri fratelli sciiti“. Per il momento il bilancio è di 25 morti e decine di feriti, ma i numeri potrebbero in realtà essere più alti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli