Afghanistan, Unicef: in 2019 ogni giorno 9 bimbi uccisi o mutilati -2-

Dmo/Red

Roma, 17 dic. (askanews) - Tra il 2009 e il 2018, circa 6.500 bambini sono stati uccisi e altri 15.000 feriti, concorrendo a rendere l'Afghanistan la zona di guerra più letale al mondo nel 2018. Oltre agli impatti diretti delle violenze, secondo l'UNICEF, le vite dei bambini sono state segnate anche da effetti combinati di disastri naturali, povertà e sottosviluppo. "Anche per gli spaventosi standard dell'Afghanistan, il 2019 è stato particolarmente letale per i bambini", ha dichiarato il Direttore Generale dell'UNICEF Henrietta Fore.

"I bambini, le loro famiglie e comunità subiscono le terribili conseguenze del conflitto ogni singolo giorno. Quegli stessi bambini sono desiderosi di crescere, andare a scuola, imparare abilità, e costruirsi un futuro. Possiamo, e dobbiamo, fare molto di più per rafforzare il loro straordinario coraggio e resilienza".(Segue)