Africa, Cuamm invita a mobilitazione per un futuro più giusto

Red/Coa

Roma, 12 set. (askanews) - Un gesto semplice ma concreto per dire del legame fortissimo che ci unisce all'Africa e alla sua gente, per costruire un futuro inclusivo e solidale per tutti: farsi una foto con un filo rosso e condividerla sui social con l'hashtag #lostessofuturo. A partire da oggi, fino al 9 novembre, quando ci si ritroverà a Firenze per l'Annual Meeting del Cuamm, la campagna #lostessofuturo vuole mobilitare persone, gruppi e istituzioni per esprimere vicinanza, fiducia e impegno verso un continente troppo spesso dimenticato, visto con diffidenza, temuto.

A fronte di paure e chiusura nei confronti dell'Africa, Medici con l'Africa Cuamm, che nel continente è presente con interventi di cooperazione sanitaria da oltre 65 anni, propone di costruire ponti di dialogo, incontro, riflessione, impegno personale. Intende raccogliere tutte le energie, le conoscenze, le esperienze frutto di una lunga storia di cooperazione intrecciandole, simbolicamente, in una grande trama, dove le differenze, le culture, le diverse identità, realizzano una storia più grande: lo stesso futuro più giusto e inclusivo per tutti. (Segue)