Africa: domani tappa in Mozambico per il ministro Terzi

(ASCA) - Roma, 3 mag - Domani il ministro degli Esteri Giulio

Terzi si rechera' in Mozambico, seconda tappa della missione

che il capo della diplomazia italiana ha intrapreso in

Africa, dove incontrera' il Primo Ministro Bonifacio Aires

Ali e l'omologo Oldemiro Baloi.

All'ulteriore consolidamento degli storici rapporti di

amicizia che datano dall'indipendenza (1975) e ancor piu'

dalla mediazione e dalla firma in Italia dell'Accordo di Pace

(1992) tra Maputo e l'allora guerriglia antigovernativa della

Renano - scrive la Farnesina sul suo sito web - sono legate

le grandi opportunita' di investimento che potranno

determinare le recenti scoperte di enormi giacimenti di gas

naturale da parte di Eni.

Le riserve potranno rendere il Mozambico uno dei

principali produttori mondiali di gas naturale con l'Italia

tra gli 'interlocutori' privilegiati. Si tratta di un Paese

dove - come in Etiopia - la popolazione vive ancora una

situazione di poverta'. In entrambi gli Stati le proiezioni

di crescita hanno riscontri veri e la presenza

imprenditoriale italiana e l'interscambio commerciale sono

realta' importanti, come pure le necessita' di investimenti

in infrastrutture.

Ricerca

Le notizie del giorno