Agenda unica prenotazione, L. Moratti: saranno tempi brevi

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 27 apr. (askanews) - I tempi per la concretizzazione dell'Agenda unica di prenotazione della sanità regionale lombarda, al fine di accorciare le liste d'attesa dei pazienti, "saranno brevi". Lo ha affermato l'assessora al Welfare e vicepresidente della Regione Lombardia, Letizia Moratti, a margine di un incontro all'Ambulatorio Sociosanitario Territoriale di Piazza Selinunte a Milano, rispondendo a chi gli ha chiesto se è stata fissata una data limite per l'inizio del servizio.

Si tratta, ha ammesso Letizia Moratti, di un "tema che non è risolto ancora". Dopo aver ricordato i vincoli imposti dalla Regione ai privati, tra cui le penalizzazioni se non verranno rispettati i tempi di attesa, l'assessora ha spiegato che è stata creata "l'infrastruttura di base", che "prima non esisteva". Ora, ha detto, "siamo in una fase intermedia. Abbiamo chiesto alle strutture private di caricare le loro agende" nel sistema, senza le quali non è possibile "l'integrazione" tra settore quelle del pubblico e del privato. "Quindi in questo momento stiamo monitorando" la situazione e "indicheremo delle date". Ma, ha promesso Letizia Moratti, "saranno tempi brevi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli