Agente Allegri: "Alla Juve al posto di Sarri? Vi racconto il futuro di Max"

Antonio Parrotto

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!

Tante voci nelle ultime settimane. La panchina di Maurizio Sarri in bilico? Al suo posto Massimiliano Allegri (ancora sotto contratto con la ​Juve, fino al termine della stagione) o Pep Guardiola tra pochi mesi? O Max Allegri torna al Milan?

Massimiliano Allegri

Tante voci, tante sul futuro di Max Allegri. Il tecnico toscano si sta godendo un anno sabbatico, dopo l'esonero della Juventus. A gettare acqua sul fuoco sul futuro di Max Allegri, ci ha pensato l’agente del tecnico toscano, Giovanni Branchini, che è intervenuto ai microfoni de “La Politica nel Pallone” su Gr Parlamento.


Ecco le dichiarazioni del procuratore: "Sta vivendo bene il suo anno sabbatico, è arrivato a un commiato amichevole con la Juventus e voleva tirare un po’ il fiato. Lo vedo nella condizione giusta di chi sta ricaricando le batterie e si sta preparando per nuove avventure. Dove? È da valutare, penso che ci sia una predilezione per una soluzione all'estero ma non ci sono né trattative né accordi e si aspetta la fase calda della stagione per vedere quali club decideranno di cambiare. Sulla Juve dico che sono solo speculazioni, non ci sono stati contatti".


Poi su Guardiola alla Juve: "Per il Manchester City l’unica ipotesi potrebbe essere un ridimensionamento del club. In un momento di difficoltà non sarà Guardiola a dire 'me ne vado', non gli appartiene. Sarebbe diverso se fosse il City a dirgli che sono cambiati i programmi e gli obiettivi, ma non sarà mai lui a porre condizioni al club".