Agente arrestato dopo un controllo dei carabinieri per possesso di droga

·1 minuto per la lettura
Carabiniere arrestato per possesso di droga
Carabiniere arrestato per possesso di droga

E’ stato arrestato in Calabria un poliziotto di 40 anni in servizio nel Reggino dopo che, durante un controllo da parte dei carabinieri, sono stati pervenuti nella sua vettura 7,5 kg di cocaina.

Poliziotto arrestato per possesso di droga

Stava andando in vacanza insieme alla moglie ed alla figlia minorenne quando, durante un controllo, sono stati pervenuti all’interno della sua vettura oltre 7,5 kg di cocaina. L’agente – B. C. – di 40 anni, residente in Sicilia ed appartenente alla Polizia di Stato in servizio nel reggino, è finito in manette. A fare l’eclatante scoperta i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Locri impegnati in un normale controllo. L’episodio è accaduto ieri nei pressi della strada di grande comunicazione Jonio Tirreno che collega Rosarno a Marina di Gioiosa Jonica.

L’arresto

Al momento del fermo, mentre esibiva le sue generalità, il poliziotto si è mostrato immediatamente in uno stato di irrequietezza e turbamento. Questo atteggiamento è sembrato alquanto sospetto ai carabinieri, i quali hanno sottoposto l’agente ad una perquisizione personale e veicolare. All’interno del veicolo sono state trovate sette confezioni plastificate all’interno delle quali era contenuta la sostanza stupefacente del tipo cocaina. La droga era stata nascosta dall’uomo all’interno di un doppio fondo ricavato dietro il vano portaoggetti.

Dichiarato in stato di arresto su disposizione dell’Autorità Giudiziaria al termine delle formalità della procedura, l’uomo è stato associato presso istituto detentivo in attesa dell’udienza di convalida davanti al giudice di Locri.