Agente ucciso nell'attacco nel Mali occidentale

vgp

Roma, 10 feb. (askanews) - Un gendarme è stato ucciso nella notte tra domenica a lunedì 10 febbraio nell'attacco a un posto di gendarmeria respinto dalle forze maliane nell'ovest del paese, nella regione di Kayes, lo ha detto il ministro della sicurezza Salif Traore. "Per il momento" sono stati trovati solo i corpi di due degli aggressori, ha dichiarato il ministro in un messaggio inviato all'AFP citato da Le Figaro.

"L'assalto è stato respinto da un distaccamento delle forze di sicurezza speciali che sono arrivate in rinforzo" e "l'aeronautica militare sorvola l'area dalle 7:00", ha riferito il portavoce del governo Yaya Sangare .