Agenti uccisi, l'omaggio di carabinieri e Gdf

Un lungo corteo composto da macchine dei carabinieri e della guardia di finanza ha raggiunto questa mattina prima la sede del Viminale a Roma e poi la sede della questura in via di San Vitale, in segno di solidarietà e cordoglio con i poliziotti uccisi a Trieste. Le auto con i colori dell’Arma e delle fiamme gialle si sono fermate davanti alle due istituzioni a sirene spiegate e i militari sono scesi e si sono messi in segno di saluto per alcuni minuti.