Aggiornamento app IO: cosa cambia nel cashback

·2 minuto per la lettura
cashback
cashback

In seguito all’aggiornamento dell’app IO per il cashback si potrà pagare anche con le carte dei supermercati. Le carte in questione saranno infatti compatibili con i pagamenti cashback grazie alle novità da parte della precitata applicazione. Non solo supermarket, risultano essere compatibili anche carte di ipermercati e discount. Inizialmente, compatibili con questo tipo di pagamento erano solo le carte di banche e poste. Tra le nuove card che potranno essere utilizzate menzioniamo la Fidaty Oro di Esselunga, la Supercard di Coop e Più Conad Card di Conad. Con l’aggiornamento dell’app si avrà il Cashback carte supermercati.

Cashback: compatibilità con carte supermercati

I pagamenti cashback saranno compatibili anche con le carte dei supermercati in seguito all’ultimo aggiornamento dell’app IO. Nuove modalità di pagamento fino a poco tempo fa escluse. Il sottosegretario al Mef Claudio Durigon ha specificato che il programma cashback “ha costituito un segnale positivo per i pagamenti digitali. Soprattutto per la percentuale della quota dei pagamenti elettronici sul numero totale di transazioni”.

I dati forniti da Durigon

Claudio Durigon ha sottolineato come parallelamente a quanto detto prima ci sia “costante aumento del numero degli strumenti di pagamento registrati, passati da 9,6 milioni in dicembre 2020 a più di 14 milioni nelle due settimane di marzo, con gli strumenti attivi passati dai 6,7 milioni di dicembre ai 9,7 di febbraio, con un incremento di media del 20% mese su mese, e un analogo trend di crescita a marzo”. Le prime carte di pagamento delle catene della grande distribuzione, introdotte nel corso dell’ultimo aggiornamento dell’app IO, non sono altro che le tessere che, di norma, danno diritto a sconti extra e punti fedeltà.