Aggiornamento WhatsApp consente di bloccare gli inviti ai gruppi

whatsapp

Grazie all’ultimo aggiornamento dell’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp sono state introdotte numerose novità. Tra queste la possibilità di bloccare gli inviti ai gruppi.

Bloccare inviti ai gruppi su WhatsApp

L’ultimo aggiornamento della nota applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp ha introdotto numerose novità dal punto di vista della privacy. Tra queste si annovera l’aggiunta della possibilità di bloccare gli inviti ai gruppi. Come sottolineato dall’azienda attraverso una nota: “I gruppi di WhatsApp continuano a connettere parenti, amici, colleghi e compagni di classe”. Per poi aggiungere: “Mentre le persone usano i gruppi per le conversazioni importanti, gli utenti hanno chiesto più controlli sull’esperienza. Con queste nuove funzionalità gli utenti avranno maggiore controllo sugli inviti ai gruppi”.

Grazie all’update della versione 2.19.120 dell’applicazione, infatti, è possibile usufruire di nuove importanti funzionalità come quella di mettere in attesa una chiamata e la possibilità di impedire agli altri utenti di farvi inserire all’interno di gruppi WhatsApp di cui non desiderate far parte. Grazie a questa nuova funzionalità, quindi, gli inviti possono essere bloccati preventivamente.

Un aggiornamento estremamente importante, dato che all’interno dei gruppi tutti quanti possono visualizzare i numeri di telefono delle altre persone facenti parte dello stesso gruppo. Per poter usufruire di questa novità, quindi, non bisogna fare altro che aggiornare la nota applicazione di messaggistica istantanea e accedere alla voce Impostazioni. A questo punto è possibile selezionare chi può invitarvi scegliendo tra tre opzioni, ovvero “tutti”, “i miei contatti” o “i miei contatti tranne”. Le ultime due opzioni consentono solamente ai numeri in rubrica di inserirvi nei gruppi, escluse, ovviamente, le eventuali eccezioni indicate attraverso l’ultima voce. Le persone bloccate possono inviare l’invito al gruppo attraverso un messaggio privato e voi avrete la libertà di accettare o meno.