Aggredisce agente che spara: grave 35enne ferito nel Varesotto

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 19 ago. (askanews) - Intorno alle 8 di questa mattina nei pressi del valico italo-svizzero di Lavena Ponte Tresa (Varese), un uomo è rimasto gravemente ferito all'addome da un colpo di pistola esploso da un agente di polizia. Secondo una primissima ricostruzione della questura di Varese, un pattuglia ha fermato per un controllo l'uomo, presumibilmente nordafricano, mentre percorreva a piedi via Guglielmo Marconi. Alla richiesta di mostrare i documenti, avrebbe dato in escandescenze e poi estratto un coltello con il quale avrebbe cercato di colpire una poliziotta che è riuscita a schivare il colpo finendo a terra. A questo punto l'uomo si sarebbe lanciato contro l'altro poliziotto che avrebbe estratto l'arma di servizio e fatto fuoco. I due agenti non sono rimasti feriti.

Secondo il 118, l'uomo, che secondo la polizia non aveva con se i documenti, potrebbe avere 35 anni, ed è stato trasportato con l'elisoccorso in codice rosso all'ospedale di Varese. Le sue condizioni sono gravissime ma al momento non sarebbe in imminente pericolo di vita.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli