Aggredisce compagna e la riduce in fin di vita: arrestato

·1 minuto per la lettura
Uomo di Caserta aggredisce compagna 75enne
Uomo di Caserta aggredisce compagna 75enne

La polizia ha arrestato un uomo durante le prime ore di martedì 21 settembre 2021: è accusato di aver picchiato la compagna di 75 anni. L’episodio è accaduto nel 2017, a distanza di quattro anni l’arresto.

Caserta, picchia e aggredisce la compagna in casa: arrestato

Fondamentale è stata la collaborazione dei poliziotti di Caserta e Varese al fine di scoprire quanto accaduto. Gravissime le accuse nei confronti di Attilio Iodice per lesioni gravissime commesse a luglio 2017. A suo carico pende anche l’accusa anche di tentato omicidio. All’epoca dei fatti l’uomo aveva 37 anni, adesso ne ha invece 41.

Caserta, picchia e aggredisce la compagna in casa: arrestato un uomo all’epoca 37enne

Ad agosto 2017 la donna, compagna in quel periodo di Iodice, sarebbe stata ricoverata presso un’ospedale umbro. Durante il ritorno verso Varese avrebbe avuto delle convulsioni. Diversi segni di violenza trovati sul volto e giustificati dall’uomo con una presunta aggressione subita da ignoti durante le vacanze.

Caserta, picchia e aggredisce la compagna in casa, arrestato un uomo: le accuse

Le condizioni della donna sono peggiorate a causa di gravi lesioni interne: attualmente si trova in stato semi-vegetativo e quindi non in grado di poter parlare. Le indagini hanno inoltre appurato che la donna sarebbe vittima del pestaggio compiuto da Iodice. L’uomo è stato rintracciato e arrestato in Lombardia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli