Aggredisce e ferisce il marito durante lite in casa in Brianza

Alp

Milano, 9 mar. (askanews) - Un 40enne è stato trasportato dal 118 all'ospedale San Gerardo di Monza con ferite alla testa e a una gamba dopo essere stato aggredito dalla moglie che lo ha colpito con delle suppellettili e con il manico di un grosso coltello da cucina al culmine di una lite avvenuta nella loro abitazione in via Occhiate, nella periferia di Brugherio (Monza). E' successo intorno alle 00.50 della notte scorsa e sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Brugherio che stanno cercano di individuare le motivazioni alla base dell'aggressione mentre la posizione della donna, una 40enne originaria dell'Est Europa, è al vaglio degli inquirenti.

L'uomo non in pericolo di vita.