Aggredisce e rapina un'anziana, arrestato 36enne a Catania -2-

Xpa

Palermo, 6 nov. (askanews) - Le grida di dolore della vittima, per fortuna, sono state udite da alcune persone residenti nella zona che, scese in strada, l'hanno soccorsa e rincuorata, nonché ospitata in casa, in attesa dell'arrivo dei carabinieri e del personale sanitario del 118.

Letteralmente terrorizzata per quanto accaduto, la vittima ha rifiutato di essere trasportata in ospedale ed ha espresso il solo desiderio di ritornare nella propria abitazione.

Le indagini, oltre ad avvalersi di diverse testimonianze, si sono giovate anche delle immagini registrate dai sistemi di video sorveglianza attivi nelle zone di interesse che avevano ripreso anche l'auto utilizzata dal malvivente, ricostruendo le fasi preparatorie e esecutorie della rapina, compreso il pedinamento della vittima in attesa del momento propizio per avvicinarla ed inscenare il raggiro.

Dai riscontri è emerso che l'uomo è un rapinatore seriale, che già in passato aveva portato a termine altri violenti colpi. Per individuarlo, gli investigatori hanno impiegato il sistema satellitare dell'auto noleggiata, e catturato mentre in compagnia di una donna.

L'arrestato è stato condotto nel carcere di Piazza Lanza.