Aggressione in aereo, passeggera colpisce hostess di volo: il motivo è raccapricciante

·1 minuto per la lettura
Passeggera senza mascherina aggredisce assistente di volo
Passeggera senza mascherina aggredisce assistente di volo

Un grave episodio è accaduto a bordo di un aereo della Southwest Airlines partito da Sacramento con direzione San Diego. Una donna di nome Vyvianna Quinonez ha aggredito a pugni una hostess. A carico dell’autrice del pestaggio pende l’accusa di aggressione. La vicenda è accaduta a maggio 2021, ma soltanto da poco sarebbero emersi dettagli importanti sulla vicenda.

Passeggera colpisce hostess per mascherina e cintura di sicurezza

La Quinonez si trovava a bordo del volo 700 della Southwest, ma aveva rifiutato di mettere la cintura di sicurezza, indossare la mascherina e riporre il tavolino. L’assistente di volo ha provato a farla ragionare, ma alla fine la donna è stata colpita con diversi pugni in pieno volto.

Passeggera colpisce hostess per mascherina e cintura di sicurezza

Sul volo un passeggero ha filmato l’accaduto che, successivamente, è finito su tutte le principali tv degli Stati Uniti. Secondo il Sacramento Bee, che cita documenti ufficiali, la diatriba sarebbe nata proprio per la mascherina. A causa del pugno in pieno volto quattro punti di sutura per l’assistente di volo e tre denti scheggiati.

Passeggera colpisce hostess per mascherina e cintura di sicurezza

Nel frattempo la compagnia avrebbe inizialmente negato il motivo dell’aggressione, ma il quotidiano Sacramento Bee si sarebbe invece esposto parlando di documenti che direbbero l’esatto contrario.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli