Aggressione a due poliziotti: “Vi faccio fare la fine di quelli di Trieste”

aggressione poliziotti

Due poliziotti sono stati aggrediti a Pirri, in provincia di Cagliari. Un uomo di 44 anni, fermato per maltrattamenti in famiglia, ha più volte inveito contro gli agenti intervenuti sul posto dicendo: “Vi faccio fare la fine dei vostri colleghi di Trieste“. É stato arrestato.

Aggressione a due poliziotti

Nuova aggressione ai danni di due agenti della Polizia di Stato. I poliziotti erano intervenuti a seguito della chiamata di una donna, esausta delle continue vessazioni che doveva sopportare da parte del fratello. Il 44enne infatti maltrattava lei e la madre, anziana e malata, motivo per il quale la donna ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Nel vedere gli agenti, però, l’uomo avrebbe perso la pazienza inveendo pesantemente contro di loro. Per intimidirli, l’uomo avrebbe fatto riferimento alla tragedia avvenuta alla questura di Trieste, dove due agenti hanno perso la vita a seguito di una sparatoria.

Arrestato l’aggressore

L’allarme è scattato nel pomeriggio di mercoledì, quando la donna ha chiamato il 113 chiedendo l’intervento degli agenti. L’equipaggio della squadra volanti è giunto sul posto ed è stato aggredito dal 44enne. Gli agenti sono comunque riusciti ad immobilizzarlo e arrestarlo per maltrattamenti in famiglia e per resistenza e minacce a pubblico ufficiale. Nel minacciarli verbalmente, infatti, l’uomo avrebbe mimato anche il segno della pistola, a ricordo proprio della tragica sparatoria. In Questura, al termine degli interrogatori di rito, l’uomo è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza per direttissima.