Aggressione a Gand: individuo armato di coltello ferisce due persone

Aggressione Gand

Dopo un analogo episodio a Londra, anche in Belgio, precisamente a Gand, ha avuto luogo un’aggressione. Un individuo, non è ancora chiaro se un uomo o una donna, ha accoltellato due persone prima di essere freddato dagli agenti di Polizia.

Aggressione a Gand

Stando a quanto riportato da alcuni media sarebbe stata una donna, armata di coltello, a ferire due passanti per motivi ancora ignoti, colpendone uno allo stomaco. Secondo invece altri quotidiani si tratterebbe invece di un uomo. A confermarlo sarà solo la Polizia delle Fiandre Occidentali quando emetterà il proprio comunicato sull’accaduto. Gli agenti, giunti immediatamente sul luogo dell’attacco, hanno aperto il fuoco nella direzione dell’aggressore e il colpo esploso ha raggiunto la sua mano. Dopodiché l’hanno freddato e neutralizzato.

Le due vittime hanno ricevuto un primo soccorso in una tenda allestita dalle forze dell’ordine. Non è ancora nota la gravità delle loro condizioni né se siano stati trasportati in una struttura ospedaliera. L’area è stata completamente isolata e diversi testimoni che hanno osservato la scena da dietro i cordoni ne hanno postato le immagini sui social network. Queste mostrano con evidenza gli agenti che bloccano il responsabile dell’attacco. Un quotidiano locale ha poi precisato che il procuratore ha deciso di aprire un’indagine sul caso descrivendolo come un attacco grave.

Attacco a Londra

L’episodio della cittadina nordoccidentale belga è accaduto quasi contemporaneamente a quello di Londra. Qui le forze dell’ordine hanno ucciso un uomo che aveva ferito, sempre con un coltello, tre persone.